Macchina/Volo/Traghetto

Come arrivare in Sardegna? Da un millennio all’altro si poveta quasi dannare l’anima a chiedersi questa domanda. Non c’erano voli diretti, i traghetti erano vecchi e sporchi e l’industria del noleggio auto era ancora agli inizi.
Da allora, sono successe molte cose e la Sardegna è ben collegata, sia via terra che via aerea. Qui vi spieghiamo a cosa dovreste prestare attenzione e come ottenere il vostro biglietto per la Sardegna.

In Sardegna con l’aereo

Per andare a Cagliari, vale la pena fare una sosta intermedia a Roma o a Milano. Alitalia offre spesso delle tariffe convenienti ed il tempo che ci si impiega in piú è gestibile.
Ma anche atterrare agli aeroporti di Alghero e di Olbia, al nord della Sardegna, non è un problema. Con un`auto a noleggio siete al sud della Sardegna in meno di tre ore.
Chi ha la possibilità di scegliere il giorno di arrivo e di partenza, troverà delle offerte di voli per la Sardegna a buon prezzo presso le compagnie aeree a basso costo (low-cost).  Ecco qui una piccola selezione di collegamenti aerei che vale la pena guardare:


AUSTRIAN AIRWAYS : CAGLIARI

WIEN – CAGLIARI: Sa, So
www.austrian.com

CONDOR : CAGLIARI

FRANKFURT – CAGLIARI: Mi, Sa
DÜSSELDORF – CAGLIARI: Mi, Sa
www.condor.com

EASYJET : CAGLIARI

BERLIN- CAGLIARI: Mo-Do, Sa-So
BASEL/FREIBURG – CAGLIARI: Mo-So
GENF – CAGLIARI: Mo-So
MAILAND- CAGLIARI: Mo-So
www.easyjet.com

Edelweiss Air : CAGLIARI

ZÜRICH – CAGLIARI: Mo, Mi, Fr-So
www.flyedelweiss.com

EUROWINGS : CAGLIARI

DÜSSELDORF – CAGLIARI: Di, Sa, So
STUTTGART – CAGLIARI: Sa, So
HAMBURG – CAGLIARI: Sa, So
KÖLN – CAGLIARI: Mi, Fr, Sa
MÜNCHEN – CAGLIARI: Fr
BERLIN – CAGLIARI: Di, Sa
HANNOVER – CAGLIARI: Fr, So
www.eurowings.com

LUFTHANSA : CAGLIARI

FRANKFURT – CAGLIARI: Sa, So
MÜNCHEN – CAGLIARI: Mo, Mi, Sa, So
www.lufthansa.com

RYANAIR : CAGLIARI

FRANKFURT HAHN – CAGLIARI: Mo, Fr
DÜSSELDORF WEEZE – CAGLIARI: Di, Do Sa
KARLSRUHE/BADEN BADEN – CAGLIARI: Mi, So
www.ryanair.com

Offerte e consigli autonoleggio

La Sardegna offre dei posti meravigliosi da visitare.  Molti però sottovalutano le distanze che esistono tra i vari luoghi di interesse naturali e culturali dell`isola. Ed è così che con il senno del poi in molti si sono già pentiti di non aver pensato a priori ad organizzare il noleggio di un auto.
I mezzi pubblici dell`isola hanno lunghi tempi di attesa ed offrono pochi collegamenti tra Caglliari e le località balneari.  Ad esempio, chi atterra all`aeroporto di Cagliari, deve prima prendere l`autobus che lo porta alla stazione centrale di Cagliari, e da lì deve prenderne un altro per poter andare verso Villasimius e Costa Rei. (orari qui).
A cosa bisogna badare se si vuole prendere a noleggio un`auto in Sardegna? Qui i nostri tre consigli:

1. Il prezzo è importante – ma non è tutto!

Se scegliete l`offerta a più buon prezzo, controllate quali prestazioni sono incluse e se   la ditta autonoleggio si trova all`aeroporto.  Spesso le ditte autonoleggio piú economiche hanno i loro uffici lontani dall`aeroporto e ciò comporta in genere lunghi tempi di attesa ed uno scomodo transfer

2. Qual`è la regola riguardo al serbatoio

Negli ultimi anni viene offerta sempre piú spesso la regola „pieno/vuoto“. Ció significa, che voi prendete in mano l`autovettura con il serbatoio pieno (quindi pagate sin dall`inizio un pieno) e potete consegnarla alla fine con il serbatoio vuoto.  Per il cliente questa è una regola poco conveniente, visto che in genere non si rischia di rimanere completamente senza benzina e quindi ció che ne rimane, viene praticamente regalato alla ditta autonoleggio.

3. Prestazioni assicurative e „secondo conducente“

È incredibile con cosa le ditte di autonoleggio cercano, in seguito alla forte concorrenza, di fare soldi.
Il settore preferito è quello della vendita di prestazioni assicurative aggiuntive. Se si vuole noleggiare una macchina „senza franchigia“ (franchigia= quota parte a carico dell´assicurato) e con un secondo conducente, il prezzo sale di un´altra metà di quello originario.
Quindi un consiglio:  Noleggiate a priori la macchina senza franchigia e – se possibile e voluto- con la registrazione gratuita di un secondo conducente.  Se poi l`impiegato sul posto  vi presenta comunque le sue offerte (ció succede spesso e volentieri ad esempio da Gold Cars) – non cascateci! Siete coperti dal portale dal quale avete noleggiato l`auto.


Controllate anche se siete in possesso di una carta di credito, che copre la franchigia per il noleggio di un`auto. Spesso le carte di credito includono questa spesa.  Se questo è il vostro caso, allora pagate il noleggio dell`auto con tale carta di credito e potete quindi scegliere tranquillamente l´offerta piú a buon prezzo con un`alta franchigia.

Potete trovare una varietà di offerte buone ed a buon prezzo dal nostro partner autoeurope.

Quindi: cliccate semplicemente sul banner ed assicuratevi mobilità sul posto!

Col traghetto in Sardegna

Andare in Sardegna con la propria auto ha senza dubbio i suoi vantaggi. Giá il viaggio in auto verso il porto è un piacevole passaggio dalla quotidianità verso il Paese della Dolce Vita.
Inoltre si può riempire il bagagliaio con tutto ció a cui non si vuole rinunciare in vacanza e non si è quindi dipendenti dai limiti imposti dalle compagnie aeree.
Se si programma di fare una piccola sosta od eventualmente anche un pernottamento , il viaggio in automobile verso i porti di Genova o Livorno diventa piú piacevole. Da Genova e da Livorno partono giornalmente diversi traghetti diretti al nord della Sardegna. Si può scegliere tra i traghetti della Sardegna Ferries, Moby Lines e quelli della Tirrenia.  Quale compagnia sia la piú adeguata  dipende da criteri posti da voi.

Badate quindi ai nostri consigli:

1.) Se possibile non viaggiate durante il fine settimana

In genere i traghetti costano meno durante i giorni feriali.  La maggior parte degli hotels e delle agenzia per case vacanza impongono ai loro clienti di arrivare e/o ripartire di sabato o di domenica.  La conseguenza è chiara:  i prezzi salgono!

Da Tisenti potete decidere voi quando arrivare e quando ripartire !

2.) Per cani, gatti e altri animali valgono regole differenti

Non tutte le compagnie di traghetti permettono di portare sul ponte i propri animali domentici.  A volte non viene permesso neanche di tenerli in cabina.  Sapere che l´amato animale dovrà rimanere rinchiuso in un apposito luogo sul traghetto ha in passato già fatto piangere diversi turisti amici di animali.  Ed è per questo motivo che vi consigliamo di paragonare le regolamentazioni riguardanti gli animali domestici in vigore sulle varie compagnie di traghetti.

3.) Viaggiare di giorno o di notte?

Consigliamo caldamente ai nostri clienti di prendere il traghetto di notte. Generalmente è un pò più caro, però giungerete in Sardegna molto più rilassati.  Coloro che arrivano al porto dopo un lungo tragitto in auto, saranno contenti di potersi coricare dopo essersi goduti una piccola cena al ristorante di bordo.

4.) Quale porto di arrivo in Sardegna è consigliabile ?

La maggior parte delle compagnie di traghetti  ha come meta i porti al nord della Sardegna. 
Indipendentemente da che si giunga ad Olbia, al Golfo Aranci o a Porto Torres, ció che caratterizza l`offerta migliore è, detto tra noi,  l`itinerario.
La rete stradale in Sardegna è stata ampliata in modo tale da poter comodamente giungere al sud dell`isola in sole 3 ore. Naturalmente vi daremo tutte le indicazioni stradali necessarie per arrivare al luogo di villeggiatura da voi scelto, in modo sicuro e veloce.