Andare in Sardegna con la nave

Andare in Sardegna con la nave

Consigli importanti sulla scelta giusta dei traghetti diretti in Sardegna

Andare in Sardegna con la propria auto ha senza dubbio i suoi vantaggi.  Giá il viaggio in auto verso il porto è un piacevole  passaggio dalla quotidianità  verso il Paese della Dolce Vita.

Inoltre si può riempire il bagagliaio con tutto ció a cui non si vuole rinunciare in vacanza e non si è quindi dipendenti dai limiti imposti dalle compagnie aeree.

Si si programma di fare una piccola sosta od eventualmente anche un pernottamento , il viaggio in automobile verso i porti di Genova o Livorno diventa piú piacevole.  Da Genova e da Livorno partono  giornalmente diversi traghetti diretti al nord della Sardegna.  Si può scegliere tra i traghetti della Sardegna Ferries, Moby Lines e quelli della Tirrenia.    Quale compagnia sia la piú adeguata  dipende da criteri posti da voi.

 

Badate quindi ai nostri consigli:

 

1.) Se possibile non viaggiate durante il fine settimana

In genere i traghetti costano meno durante i giorni feriali.  La maggior parte degli hotels e delle agenzia per case vacanza impongono ai loro clienti di arrivare e/o ripartire di sabato o di domenica.  La conseguenza è chiara:  i prezzi salgono!

Da Tisenti potete decidere voi quando arrivare e quando ripartire !

 

2.) Per cani, gatti e altri animali valgono regole differenti

Non tutte le compagnie di traghetti permettono di portare sul ponte i propri animali domentici.  A volte non viene permesso neanche di tenerli in cabina.  Sapere che l´amato animale dovrà rimanere rinchiuso in un apposito luogo sul traghetto ha in passato già fatto piangere diversi turisti amici di animali.  Ed è per questo motivo che vi consigliamo di paragonare le regolamentazioni riguardanti gli animali domestici in vigore sulle varie compagnie di traghetti.

 

3.) Viaggiare di giorno o di notte?

Consigliamo caldamente ai nostri clienti di prendere il traghetto di notte. Generalmente è un pò più caro, però giungerete in Sardegna molto più rilassati.  Coloro che arrivano al porto dopo un lungo tragitto in auto, saranno contenti di potersi coricare dopo essersi goduti una piccola cena al ristorante di bordo.

 

4.) Quale porto di arrivo in Sardegna è consigliabile ?

La maggior parte delle compagnie di traghetti  ha come meta i porti al nord della Sardegna. 

 

Indipendentemente da che si giunga ad Olbia, al Golfo Aranci o a Porto Torres, ció che caratterizza l`offerta migliore è, detto tra noi,  l`itinerario.

La rete stradale in Sardegna è stata ampliata in modo tale da poter comodamente giungere al sud dell`isola in sole 3 ore. Naturalmente vi daremo tutte le indicazioni stradali necessarie per arrivare al luogo di villeggiatura da voi scelto, in modo sicuro e veloce.